Pubblicato in Numero chiuso
E’ il caso di Medicina e Odontoiatria per l’università di Bari, Foggia e Campobasso; Il Tar ha sospeso tutte le dette graduatorie aggregate. Il tutto nasce da un’inchiesta di una ricorrente, parte offesa in un procedimento penale patrocinato dall’Avvocato Michele Bonetti. A Campobasso ogni candidato aveva un tesserino di identificazione con nome e cognome e sul tavolo la commissione invitava a mettere la carta d’identità accanto al compito con il codice d’identificazione bene in v
Venerdì, 11 Gennaio 2013 17:09

La fine del numero chiuso all'Università

Pubblicato in Numero chiuso
Il Tar del Lazio, presieduto dal Dott. Franco Bianchi, nell’attesa del giudizio sulla costituzionalità del numero chiuso da parte della Corte Costituzionale, ha ammesso all’università con riserva decine di studenti, tutti ricorrenti patrocinati dallo Studio Legale Avvocato Michele Bonetti & Partners, esclusi per non aver raggiunto il punteggio minimo previsto dal concorso di ammissione. “E’ la fine del numero chiuso italiano” commenta il coordinatore Udu, Michele Orezzi. Per il
Prende avvio una campagna contro il MIUR che nega i finanziamenti indispensabili a garantire tale retribuzione. E’ l’ennesimo comportamento alquanto scorretto, posto in essere dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nei confronti delle migliaia di docenti i quali, in qualità di vicari dei Dirigenti cui è stata fissata la reggenza, hanno svolto un lavoro senza ottenerne, tuttavia, il relativo compenso. Infatti, è il MIUR ad essere responsabile per il fatto che que
Pubblicato in Numero chiuso
Ancora una vittoria sui trasferimenti dalle università estere. Dopo i trasferimenti dall’estero (Romania, Belgio, Spagna) accolti al Tar Abruzzo e in altri Tribunali Amministrativi Regionali, dopo i primi ricorsi straordinari vinti presso la sezione consultiva del Consiglio di Stato, in data 21.12.2011, dopo l’accoglimento del trasferimento da un’università rumena di odontoiatria, arriva anche la vittoria dinanzi al Tar Calabria – sezione Catanzaro. Il Collegio ha, infatti, ritenuto
Sabato, 28 Gennaio 2012 11:21

Problemi nell'immatricolazione?

Pubblicato in Numero chiuso
IL TAR LAZIO DICHIARA NON AMMISSIBILE L’ESCLUSIONE DEGLI STUDENTI DAL CORSO DI LAUREA PER NON AVER ESPRESSO NEI TERMINI LA LORO VOLONTA’ DI IMMATRICOLARSI Con l’ordinanza cautelare n. 151/2012 prov. caut. il Tar Lazio ha ammesso al corso di laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma “La Sapienza” due studenti che avevano espresso la volontà di immatricolarsi dopo la scadenza dei termini indicati dall’Ateneo. Il Collegio ha ritenuto che l’esclusione degli stude
Scritto da: Super User
Pubblicato in Numero chiuso
IL TAR LAZIO ACCOGLIE I PRIMI RICORSI CONTRO IL NUMERO CHIUSO PER LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA PRESSO L'UNIVERSITA' LA SAPIENZA. Il TAR Lazio, investito nuovamente dell'annosa questione in merito al numero chiuso e alle modalità di esecuzione delle prove selettive del 2010, ha ammesso gli studenti al corso di laurea in medicina e chirurgia precisando che "nella specie, anche a prescindere dalla valutazione sulla sussistenza o meno di un pregiudizio grave ed irreparabile derivante dall'e
Scritto da: Super User
Pubblicato in News
Appositamente interpellato il TAR si è espresso sull'illegittimità del comportamento posto in essere da taluni Atenei Italiani a seguito di una circolare del Miur che prevede di subordinare il trasferimento di studenti provenienti da Università comunitarie al superamento del test di ingresso previsto dal nostro ordinamento per alcune facoltà come medicina e chirurgia o odontoiatria. Così si pronunciava il TAR Catania poco prima dell’estate del 2010:"
Pagina 11 di 11

Visite oggi 521

Visite Globali 2819427