Pubblicato in Precari della scuola
Con l’ordinanza del 9 aprile 2014 della VI° Sezione del Consiglio di Stato la Sede giurisdizionale del Supremo organo della giustizia amministrativa ha confermato l’orientamento garantista dei Tar che ammettevano a partecipare al c.d. concorsone della scuola tutti i candidati in assenza dei titoli. Nella specie si trattava dei candidati in possesso di un titolo di laurea conseguito fuori da un determinato anno accademico. Con questa importante vittoria tutti i giovani laureati aspiranti in
Pubblicato in Numero chiuso
Anche quest’anno l’Unione degli Universitari e la Rete degli Studenti Medi saranno davanti tutte le università d’Italia accanto alle migliaia di studentesse e studenti che tenteranno la lotteria dei test d’ingresso, una lotteria frutto di un sistema d’accesso iniquo che da anni denunciamo. A partire dall’8 aprile, giorno in cui si terrà il test per l’accesso a Medicina e Odontoiatria, il 9 aprile e il 10 Aprile quando si svolgeranno i test di Veterinaria e Architettura, ci trover
Pubblicato in News
E’ stato accolto il ricorso collettivo dell’UDU con ordinanza del Tar del Lazio per il corso di Laurea in architettura, un corso di Laurea dove le stesse domande di ammissione sono quasi uguali al numero di posti messi a bando e si deve effettuare un test nonostante ci sia ormai da anni il posto per tutti. Un’altra importante vittoria dell’Unione degli Universitari contro le soglie di sbarramento (nel caso di specie quella dei 20 punti) e per la copertura dei posti disponibili nei corsi
Pubblicato in Numero chiuso
Il M.I.U.R. con il D.M. 21 febbraio 2014 n. 170 ha decretato la chiusura delle graduatorie di Medicina e Odontoiatria. Ad oggi, la graduatoria è da considerarsi definitiva, dal momento che non sono previsti ulteriori scorrimenti. In tal modo, è possibile individuare l’ultimo degli ammessi a Medicina che ha un punteggio pari a 38,20 e l’ultimo degli ammessi ad Odontoiatria con punteggio di 37,50. Il M.I.U.R., infatti, con un comunicato stampa del 10 marzo 2014, ha dichiarato che sono rim
Pubblicato in Numero chiuso
A fronte dei ricorsi e delle battaglie che da anni portano avanti contro il numero chiuso l'Unione degli Universitari e la Rete degli studenti medi hanno deciso di creare un portale ad hoc, www.numerochiuso.org,  che vuole essere un punto di riferimento per tutti gli studenti. Come più volte enunciato, le battaglie sostenute da queste organizzazioni sono arrivate ad un punto di svolta evidenziando negli anni tutte le falle di un sistema ad un passo dal definitivo collasso. Per s
Pubblicato in News
La sezione III bis del Tar per il Lazio conferma ancora una volta il suo orientamento garantista nei confronti dei ricorsi dell’UDU per i soggetti diversamente abili patrocinati dall’Avv. Michele Bonetti. L’Unione degli Universitari aprì la breccia con il caso di una ragazza cieca che voleva fare medicina (http://www.avvocatomichelebonetti.it/index.php/campagne/numero-chiuso/item/299-vittoria-contro-la-sapienza-lo-studio-bonetti-sostiene-ancora-una-volta-i-diritti-delle-persone) ed ha pr
Pubblicato in Numero chiuso
Secondo il coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari Gianluca Scuccimarra “dopo la scabrosa vicenda del bonus maturità che ha penalizzato tutti gli studenti cambiando le regole in corsa è emerso nell’ultimo grado di giudizio quello che da anni denunciamo, ovvero una selezione casuale mediante un sistema inadeguato con domande errate prive di senso”. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale ha accolto due ricorsi dell’UDU patrocinati dall’Avv. Michele Bonetti e dal
Pubblicato in Numero chiuso
Stavolta è il Consiglio di Stato che riforma un’ordinanza del TAR del Lazio facendo sì che lo Studio legale Avv. Michele Bonetti & Partners aggiunga anche questo sigillo contro l’Ateneo di Tor Vergata. La vicenda concerne la graduatoria locale dell’ateneo romano dove ogni candidato poteva scegliere tre opzioni dei corsi in professioni sanitarie. Il sistema di quasi tutti gli atenei d’Italia fa sì che il candidato sulle opzioni successive alla prima sia inserito “in coda” e no
Insegnano da anni e garantiscono il prosieguo della didattica negli Atenei italiani ma non sono abilitati. È questo il paradosso che si trovano ad affrontare centinaia e centinaia di docenti universitari che, pur svolgendo de facto le funzioni di un docente universitario abilitato (e quindi organizzazione dei corsi, svolgimento delle lezioni, esami, ecc), non sono riconosciuti come tali. Si è ulteriormente aggravata la già precaria situazione dei ricercatori italiani con la tanto chiacchier
Pubblicato in Numero chiuso
Carissimi, con sommo piacere Vi informiamo che all’udienza del 20 febbraio 2014 è stato accolto il Maxi ricorso UDU per centinaia di ricorrenti. Sin da ora riteniamo comunque opportuno rappresentarVi che l’accoglimento concerne tutti coloro che con il punteggio del test e con l’aggiunta del bonus maturità eguagliano o superano l’ultimo degli ammessi ad oggi nella graduatoria nazionale in una delle sedi opzionate. Chi di Voi si trovi in questa situazione dovrà recarsi pres

Visite oggi 34

Visite Globali 2843871