Pubblicato in Numero chiuso
Da poco si sono celebrate le prove di accesso per i corsi di laurea in professioni sanitarie presso i vari Atenei italiani. Anche quest’anno si sono riscontrate diverse irregolarità durante lo svolgimento delle prove di accesso, in particolare, sulla violazione del principio dell’anonimato nei concorsi pubblici. A seguito delle numerose segnalazioni già pervenute allo Studio Michele Bonetti Avvocato & Partners, abbiamo deciso di aprire le adesioni al ricorso al TAR per i corsi di lau
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in News
Il T.A.R. Lazio ha accolto il ricorso degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia e sospeso il Decreto con il quale il M.I.U.R. ha imposto a tutti i laureati in professioni sanitarie di rifare il test per accedere ad un altro corso di laurea triennale. Il T.A.R. ha rilevato che la studentessa era in possesso di una laurea in materia "affine a quella per la quale chiede l’ammissione ad un anno successivo al I e cioè Infermieristica per l’a.a. 2014/2015" ed ha ritenuto "che la più logica e
Pubblicato in News
Qualche giorno fa l'annuncio dell'Ateneo circa l'annullamento delle prove per l'ammissione ai corsi magistrali delle professioni sanitarie. Ora scoppia invece il giallo sulla prova dell'11 settembre per l'ammissione alle triennali. Nella prova di concorso per l'ammissione alle professioni sanitarie (infermieristica, fisioterapia, logopedia, etc.) mancavano 3 plichi di concorso. Un altro plico era semiaperto. A denunciarlo è il Comitato Nonumerochiuso che in una nota spiega:
Pagina 3 di 3

Visite oggi 48

Visite Globali 3190787