News

L’Università di Genova, come meglio indicato nell’Ordinanza allegata, non aveva correttamente ampliato del 10% i posti. Ancora una volta il TAR del Lazio ha provveduto iscrivendo in sovrannumero i nostri ricorrenti. Si legge, infatti, nel provvedimento predetto "Considerato che i motivi di censura dedotti con i motivi aggiunti non appaiono manifestamente infondati nella parte in cui si deduce il mancato ampliamento del 10% dei posti disponibili per il Corso di laurea in medicina e chirurgia in quanto, nello specifico caso in esame, l’Ateneo resistente aveva comunque previsto nell’art.10 del Bando che i posti non coperti dagli studenti extracomunitari (nel caso…
Martedì, 14 Febbraio 2012 23:00

Se a dirlo è il Consiglio di Stato e non più e soltanto alcuni TAR, c'è da festeggiare

Scritto da Super User
Pubblicato in News
Lo stesso Consiglio di Stato, difatti, dopo le aperture a favore dei ricorrenti comunitari del 2009, era tornato sui propri passi negando al diritto di studiare a centinaia di studenti. Oggi, in accoglimento di un appello da noi proposto avverso l'Ateneo di Messina, si assiste ad una nuova e decisiva apertura. I posti lasciati liberi dagli studenti extracomunitari vanno assegnati ai cittadini comunitari. E' questa la decisione dei Giudici di Palazzo Spada. Sono oltre 1.000 i posti che, ora, attendono di essere assegnati. Di seguito il comunicato stampa Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso degli Avv.ti Santi Delia…
Mercoledì, 31 Agosto 2011 15:20

Test 2010/2011: tutte le precauzioni per un test di ingresso sicuro

Scritto da Super User
Pubblicato in News
Carissimi, sperando di farvi cosa gradita rimettiamo la Guida per il test di ingresso sicuro in modo che ognuno di Voi possa avere un prontuario sulla riforma del test di quest’anno e su come comportarsi in caso di irregolarità. Sempre a Vostra disposizione, Per l’U.d.U. Avv. Michele Bonetti Per vedere il vademecum sul test sicuro clicca qui
Venerdì, 26 Agosto 2011 16:41

Lettera ad Englaro

Scritto da Super User
Pubblicato in News
La lettera che l'Avvocato Michele Bonetti ha scritto ad Englaro, il papà di Eluana, ripropone il tema dell'accanimento terapeutico nella legge italiana.
Giovedì, 30 Giugno 2011 02:00

Sentenza del TAR Medicina

Scritto da Avvocato Michele Bonetti
Pubblicato in News
Cari ragazzi,   a seguito di alcune notizie apparse sulla stampa in modo parzialmente esatto e secondo cui "Per gli studenti che aspiravano a Medicina, la sentenza odierna stabilisce un'attribuzione di cinque punti per le domande di chimica sbagliate o non fatte, ma che sarebbero potute essere state risolte osservando la tavola periodica degli elementi; per quelli che aspiravano al corso di Odontoiatria, è stato fissato un recupero di 6,25 punti in graduatoria" è opportuno informarvi correttamente riportandoVi quanto segue. Il Tar nella sentenza sopra esposta ha confermato la decisione della fase cautelare (le sospensive con cui molti di Voi…
Venerdì, 17 Giugno 2011 15:57

Notizie sul ricorso collettivo di Firenze

Scritto da Avvocato Michele Bonetti
Pubblicato in News
Cari ragazzi, a breve avremo la pubblicazione delle sentenze. Non penso ci sarà molto da attendere e a breve sapremo gli esiti delle cause. La sentenza di primo grado potrà essere appellata dalla parte soccombente, ma ci auguriamo che il giorno dopo la pubblicazione della sentenza (qualunque sia l’esito) ci si possa confrontare per chiudere la questione, consentendoVi la prosecuzione negli studi senza ulteriori disagi e stress. Non appena saranno emanati i primi provvedimenti provvederemo alla pubblicazione on line sul presente blog. I miei migliori saluti e a presto, Michele Bonetti.
Lunedì, 30 Maggio 2011 11:46

L'associazione A.D.I.D.A sommerge il TAR del Lazio di ricorsi

Scritto da Super User
Pubblicato in News
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell'Associazione A.D.I.D.A che da tempo si batte per i docenti che non hanno la possibilità di abilitarsi, i c.d. invisibili. Sono partiti i ricorsi al Tar del Lazio di A.D.I.D.A., Associazione Docenti Invisibili da Abilitare, per annullare il Decreto del Ministro Gelmini che ha istituito il numero chiuso per l'abilitazione all'insegnamento.

Visite oggi 1518

Visite Globali 3193735