Precari della scuola

A seguito del provvedimento emesso dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, relativo alla situazione dei diplomati magistrali ante 2001/2002, riteniamo opportuno organizzare alcuni incontri dedicati specificamente agli insegnanti, in modo da fornire tutti gli opportuni chiarimenti, fare il punto delle eventuali strade alternative e confrontarci sullo stato attuale dei fatti. Tali appuntamenti vedranno sia la presenza dello scrivente Avv. Michele Bonetti che di Valeria Bruccola, in rappresentanza dell’associazione ADIDA. Al fine di venire incontro alle esigenze dei tanti interessati che risiedono fuori Roma, abbiamo predisposto un calendario che prevede sia incontri in giorni feriali che incontri nel fine settimana. In…
L’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, con due sentenze gemelle depositate oggi, ha confermato la propria precedente decisione del dicembre 2017. Secondo il massimo organo della Giustizia amministrativa, dunque, il diploma magistrale, pur se conseguito entro l’a.s. 2001/2002, non è sufficiente per l’ammissione nelle G.A.E. (Graduatorie ad esaurimento) e dunque, per l’eventuale stipula di contratti a tempo indeterminato. La battaglia a favore di migliaia di insegnanti oggi esclusi dall’applicazione di tali principi dalla stabilizzazione del proprio lavoro precario prestato per anni dovrà passare, inevitabilmente, verso altre sedi giudiziarie e nell’ambito di altri contenziosi. Pur nell’ovvia possibilità di attendere l’esito della…
Con la presente comunicazione ci rivolgiamo a tutti i docenti in possesso del titolo di diploma magistrale di durata triennale conseguito ante 2001/2002 che, a seguito di verifiche effettuate dagli USR circa il possesso del titolo di accesso al concorso straordinario, hanno ricevuto, o riceveranno, il provvedimento di esclusione dalla procedura selettiva. Riteniamo che tale esclusione sia assolutamente illegittima e che, contrariamente a quanto sostenuto dall’Amministrazione, il Vostro titolo sia perfettamente equivalente al diploma magistrale di durata quinquennale, quale titolo richiesto dall’art.3, comma 1, del bando di concorso. Per tale ragione, allegata alla presente, troverete una diffida generica, al servizio…
Mercoledì, 20 Febbraio 2019 11:55

ADUNANZA PLENARIA: COMUNICATO POST DISCUSSIONE.

Scritto da
Pubblicato in Precari della scuola
In data 20 febbraio 2019 si è tenuta l’udienza di merito dinanzi al Consiglio di Stato, riunitosi in Adunanza Plenaria e chiamato ad esprimersi sulla nota vicenda dei docenti in possesso del diploma magistrale. Alla discussione erano presenti, per i nostri assistiti, gli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, unitamente all’Avv. Romeo Brunetti, parti processuali del primo procedimento, nonchè intervenienti per il tramite dell’ Associazione ADIDA negli altri giudizi. La causa è stata trattenuta in decisione, ed allo stato, rimaniamo, dunque, in attesa deposito della decisione del massimo organo della Giustizia Amministrativa che si attende nei prossimi 30-45 giorni. Parallelamente…
“A prescindere dall’interpretazione letterale del bando e dalla considerazione che le materie di insegnamento dei due indirizzi di studio (mero diploma magistrale e diploma di maturità linguistica) siano o meno coincidenti […]il diploma di maturità linguistica rappresenta titolo valido per l’ammissione alla procedura concorsuale”. Così si è pronunciato il Tar Lazio con una sentenza emblematica (n. 1496/19), accogliendo per la prima volta la tesi avanzata e sostenuta da tempo dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, antesignani della battaglia per il riconoscimento del valore abilitante all’ insegnamento del diploma magistrale di indirizzo linguistico. Dalla lettura della sentenza del Tar si legge “la sperimentazione…
In data 28 dicembre 2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso per titoli ed esami per la copertura di 2004 posti di direttore dei servizi generali ed amministrativi del personale ATA. Il suddetto bando presenta profonde illegittimità e profili di disparità di trattamento nei confronti di diverse categorie di aspiranti al concorso. Nell’immediato riteniamo di proporre ricorso al PDR, richiedendo la partecipazione al concorso, tutelando le seguenti posizioni: A. Personale ATA che maturerà il requisito dei tre anni di servizio come facente funzioni/sostituto DSGA considerando l’annualità in corso e comunque entro la data di inizio delle…
Mercoledì, 14 Novembre 2018 15:36

IL TAR APRE LE GAE CON SENTENZA PER I DEPENNATI.

Scritto da
Pubblicato in Precari della scuola
Con sentenza n. 10901 del 2018 il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha accolto il ricorso patrocinato dal nostro studio legale Bonetti&Delia per i ricorrenti facenti parte della categoria dei c.d. depennati dalle GAE per la mancata presentazione della domanda di permanenza nelle stesse. I Giudici hanno accolto la nostra tesi secondo cui la situazione dei ricorrenti “non contrasta con la qualificazione “a esaurimento” delle GAE” e per tali ragioni il ricorso è stato accolto disponendo l’annullamento dei provvedimenti impugnati e l’inserimento dei ricorrenti nelle graduatorie di merito. Il provvedimento sottolinea che per l’anzidetta categoria di soggetti non si tratta…

Visite oggi 255

Visite Globali 2915440