Pubblicato in Numero chiuso
Il Tar del Lazio con sentenza del 26 luglio 2013 ammette definitivamente una nostra ricorrente che aveva subito un errore nella correzione di una domanda, che aveva comportato la decurtazione di 0,25 punti. Nel test vi era un annerimento della casella desumibile dalla forma grafica più marcata e che la riempiva del tutto rispetto alla forma usata per altre risposte. Pertanto, in virtù dell’annerimento completo della casella si è riusciti a non computare la risposta con conseguente riattri

Visite oggi 1389

Visite Globali 2960529