Giovedì, 20 Dicembre 2012 09:14

DIRITTI A SINISTRA: vittoria al TAR Toscana l’università deve farne entrare altri 500

Pubblicato in Numero chiuso

In data 19 dicembre 2012 si è tenuta l’udienza con i 160 ricorrenti sostenuti dall’associazione Diritti A Sinistra e l’Unione degli Universitari contrapposti all’ateneo pisano primo rappresentate del consorzio interuniversitario CISIA.

Nella serata trapelano già le prime indiscrezioni, dopo una dura e combattuta udienza tra l’università e l’avvocato Michele Bonetti ad avere la meglio sono gli studenti; il TAR Toscana si è espresso dunque in sede collegiale censurando il comportamento illegittimo dell’università che fa immatricolare gli studenti, facendogli pagare le tasse, ma non consentendogli di effettuare gli esami.

Secondo il TAR Toscana i corsi di laura dell’ateneo sono ad accesso libero e deve essere consentito agli studenti il sostenimento degli esami senza alcuna restrizione.

Dopo questa vittoria obbligheremo politicamente l’ateneo ad estendere la sentenza a tutti gli studenti non solo dunque ai ricorrenti. In questo modo ancora una volta dimostreremo che è possibile coniugare gli interessi individuali e collettivi, vittorie giudiziali e vittorie politiche” recita soddisfatto  il coordinatore nazionale dell’UDU  Michele Orezzi.

E’ stata una battaglia senza precedenti e senza esclusione di colpi, dispiace che tra gli atti del processo emerga un sostegno politico a favore del Rettore e contro il ricorso da parte di una lista studentesca di sinistra o presunta tale” dice il coordinatore dell’associazione Diritti A Sinistra Antonio Di Buono.

A concludere è il legale dell’UDU avv. Michele Bonetti secondo cui “La prossima ed ultima udienza è fissata il 10 aprile 2013, tuttavia il processo dopo due provvedimenti favorevoli e ben argomentati può dirsi sostanzialmente concluso. Ora il Rettore non avrà più scuse e dovrà piegarsi alla decisione giudiziaria modificando l’operato attuale e futuro dell’ateneo toscano pagando anche tutte le spese processuali per oltre 2000.

Visite oggi 408

Visite Globali 2967112