Sabato, 28 Gennaio 2012 11:21

Problemi nell'immatricolazione?

Pubblicato in Numero chiuso

IL TAR LAZIO DICHIARA NON AMMISSIBILE L’ESCLUSIONE DEGLI STUDENTI DAL CORSO DI LAUREA PER NON AVER ESPRESSO NEI TERMINI LA LORO VOLONTA’ DI IMMATRICOLARSI

Con l’ordinanza cautelare n. 151/2012 prov. caut. il Tar Lazio ha ammesso al corso di laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma “La Sapienza” due studenti che avevano espresso la volontà di immatricolarsi dopo la scadenza dei termini indicati dall’Ateneo.

Il Collegio ha ritenuto che l’esclusione degli studenti non può in alcuna maniera essere giustificata dal decorso dei termini indicati dall’Ateneo, accogliendo le censure sollevate in merito alla natura non decadenziale della scadenza universitaria e alla prevalenza del diritto allo studio dei candidati che può trovare compressione esclusivamente al cospetto di diritti altrettanto nobili, e mai essere oggetto di scambio.

L’ordinanza conferma l’illegittimità dell’atteggiamento dell’Amministrazione che pone sempre maggiori ostacoli sulla strada di giovani studenti.

 

Download allegati:

Visite oggi 177

Visite Globali 2955610