Venerdì, 01 Agosto 2008 15:45

L'Udu Parma sconfigge il numero chiuso e gli studenti vengono risarciti

Pubblicato in Numero chiuso

Sul numero chiuso il Tar condanna l'Università a pagare oltre 6.000 euro di spese legali per i ragazzi esclusi dal corso.
Il 24 luglio 2008 è una giornata memorabile per la lotta al numero chiuso. Il ricorso collettivo proposto dall'Udu Parma mediante il patrocinio legale dell'Avv. Michele Bonetti è stato accolto e l'Università deve risarcire gli studenti di oltre 6.000,00 euro. Mediante una serie di sentenze favorevoli e una coordinata e perfetta azione dell'Udu, il Rettore ha ormai deciso per il prossimo anno accademico: a Parma è abolito il numero chiuso.
Gli effetti della pronuncia avranno ripercussioni favorevoli anche per i non ricorrenti e per tutti gli studenti dei prossimi anni.

pdf Scarica l'articolo del 29 luglio 2008

Visite oggi 88

Visite Globali 2927231