Mercoledì, 30 Settembre 2020 11:21

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA SANITARIA: RINVIO PUBBLICAZIONE DELLA GRADUATORIA UNICA NAZIONALE DI MERITO.

Pubblicato in Specializzazioni mediche

In data 5 ottobre 2020 il Ministero dell’Università e della Ricerca ha disposto un rinvio della data di pubblicazione della graduatoria dell’ultimo concorso per l’accesso alle specializzazioni mediche.

La decisione è stata dettata dall’accoglimento da parte del TAR del Lazio di numerosi ricorsi proposti dai medici appartenenti alle categorie individuate dall’art. 7, comma 2 del bando di concorso, il quale prevede che i punteggi dei titoli non possono essere attribuiti ai candidati chealla data di presentazione della domanda si trovino in una delle seguenti condizioni: - già in possesso di un diploma di scuola di specializzazione universitaria di area sanitaria; - già in possesso di diploma di formazione specifica per medico di medicina generale; - già titolari di un contratto di formazione medica; - dipendente medico chirurgo di strutture del Servizio sanitario nazionale o di strutture private con esso accreditate”.

Lo studio legale Bonetti & Delia ha compreso da subito la portata lesiva di tale previsione ed ottenuto numerosi accoglimenti cautelari nei giorni precedenti.

Siamo stati i primi ad agire e vincere dinanzi al TAR del Lazio e siamo stati i primi a vincere dinanzi al Consiglio di Stato, costituendoci antecedentemente all’emanazione del provvedimento monocratico dinanzi al massimo organo della Giustizia Amministrativa.

L’Amministrazione, dunque, dovendo dare esecuzione ai provvedimenti cautelari intervenuti, sentita anche l'Avvocatura dello Stato, ha disposto il rinvioin considerazione della necessità di procedere alla corretta formazione della graduatoria nel rispetto del dictum cautelare dell’autorità giudiziaria”.

È ancora possibile agire avverso tale disposizione del bando. Il termine per ricorrere scade il 15 ottobre, data di scadenza dello studio legale.

Per aderire ai ricorsi collettivi ed individuali clicca QUI.

Per ulteriori informazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Visite oggi 712

Visite Globali 3219028