News

Il Consiglio di Stato, accogliendo le tesi degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, ha condannato la Regione Sicilia e Ministero della Salute per la gestione del concorso di accesso al corso di formazione specifica in Medicina generale ed ordinato l’ammissione dei nostri ricorrenti. Il concorso di riferimento era quello che consentiva l’accesso al triennio 2019-2022. Si tratta, in particolare, del corso di formazione, a numero chiuso, che sulla base delle Direttive Europee consente di ottenere il titolo utile per diventare medico di medicina generale e svolgere attività convenzionata come, ad esempio, quella a tutti nota come “medico di famiglia”…
Con l’ordinanza n. 3538 e 3547 del 2020, il Consiglio di Stato, riformando ancora una volta l’orientamento negativo del T.A.R. Lazio, ha accolto i ricorsi presentati da giovani medici, rappresentati e difesi dallo Studio legale degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, ordinando l’immediata immatricolazione degli stessi. Già in piena emergenza Coronavirus, il Supremo Organo di Giustizia Amministrativa, aveva ritenuto valide le doglianze mosse dai legali Michele Bonetti e Santi Delia, ordinando l’immediata immatricolazione dei ricorrenti nelle Scuole di Specializzazione interessate, censurando il sistema di scorrimento straordinario introdotto quest’anno dal Ministero e l’importante numero di borse rinunciate dopo qualche mese…
Con il provvedimento n. 5199 del 31 maggio 2020, il Tribunale di Reggio Calabria ha accolto il ricorso patrocinato dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia founders di Bonetti & Delia avverso l’illegittimo scorrimento della graduatoria del concorso MIBACT per 30 funzionari della comunicazione. Il tema oggetto del contenzioso è comune a moltissimi concorsi pubblici ove avviene spessissimo che dopo la pubblicazione della graduatoria si consenta lo scorrimento anche a favore di candidati idonei di scegliere su sedi frattanto rese disponibili e non sottoposte al vaglio dei primi e meglio graduati candidati. In particolare, nelle more dell’assegnazione della sedi ai…
Mercoledì, 17 Giugno 2020 08:40

CONCORSO FUNZIONARI GIUDIZIARI: LE NOSTRE AZIONI

Scritto da
Pubblicato in News
Tra il 12 novembre e il 18 novembre 2019, si erano svolte le prove preselettive del “Concorso pubblico per titoli ed esami, per il reclutamento di complessive n. 2329 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Funzionario nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia”. Come è noto, da tempo è stata pubblicata la graduatoria dei soggetti ammessi che, da mesi si stanno preparando per l’espletamento della prova scritta. Quelle prove avevano già generato notevole contenzioso su cui il nostro studio, per primo ed unico in Italia, ha ottenuto accoglimenti che potete visionare qui Tuttavia,…
Il Consiglio di Stato, con sentenza 9 giugno 2020, ha accolto l’appello degli Avvocati Santi Delia e Michele Bonetti (founders di Bonetti & Delia Studio Legale) e annullato le procedure di stabilizzazione dei ricercatori precari storici dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, imponendo l’inserimento nella graduatoria dei cosiddetti “non prioritari” anche dei ricercatori non in servizio alla data del 22 giugno 2017 (entrata in vigore del c.d. “Decreto Madia”). Secondo l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare a tale procedura di stabilizzazione potevano accedere esclusivamente  i ricercatori in servizio alla data del 22 giugno 2017 a prescindere dalla loro anzianità di contratti precari…
Anche il Consiglio di Stato riconosce la validità del percorso svolto in Romania ai fini del riconoscimento del titolo abilitante all’insegnamento. Dopo l'accoglimento del Tar con sentenza sulle istanze cautelari proposte anche il Consiglio di Stato conferma le tesi proposte nella campagna legale dell'Avvocato Michele Bonetti, founder dello studio Legale Bonetti Delia. Con la pronuncia cautelare emessa a seguito dell’udienza dell’11 giugno 2020, il massimo organo della Giustizia Amministrativa ha confermato il proprio precedente orientamento, nonché le tesi sul titolo estero dell'Avv. Michele Bonetti, sulla vicenda riguardante il riconoscimento del titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito all’estero, nello specifico in Romania.…
Con la sentenza pubblicata in data 8 giugno 2020 il TAR del Lazio si è pronunciato sull’annosa e dibattuta vicenda riguardante il riconoscimento del titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito all’estero, nello specifico in Romania. Il provvedimento del G.A. in commento, nel confermare propri precedenti favorevoli sulla medesima questione, nonché allineandosi alla giurisprudenza del Consiglio di Stato, ha affermato in particolare che “a fronte della sussistenza sia del titolo richiesto, la laurea conseguita in Italia (ex sé rilevante, senza necessità di mutuo riconoscimento reciproco), sia della qualificazione abilitante all’insegnamento, conseguita presso un paese europeo, non sussistono i presupposti per il contestato…

Visite oggi 32

Visite Globali 3141452