Visualizza articoli per tag: concorso polizia http://w.avvocatomichelebonetti.it Fri, 20 Sep 2019 22:25:39 +0000 Joomla! - Open Source Content Management it-it 559 ALLIEVI: FISSATE NUOVE PROVE FISICHE AL 23 MAGGIO. PROROGATE ADESIONI SINO AL 14 MAGGIO. LE NUOVE FAQ AGGIORNATE. http://w.avvocatomichelebonetti.it/campagne/lavoro/1577-559-allievi-fissate-nuove-prove-fisiche-al-23-maggio-prorogate-adesioni-sino-al-14-maggio-le-nuove-faq-aggiornate http://w.avvocatomichelebonetti.it/campagne/lavoro/1577-559-allievi-fissate-nuove-prove-fisiche-al-23-maggio-prorogate-adesioni-sino-al-14-maggio-le-nuove-faq-aggiornate 559 ALLIEVI: FISSATE NUOVE PROVE FISICHE AL 23 MAGGIO. PROROGATE ADESIONI SINO AL 14 MAGGIO. LE NUOVE FAQ AGGIORNATE.

Dopo l'accoglimento dei primi due ricorsi proposti da parte del TAR Lazio e l'ammissione di tutti i nostri ricorrenti alle prove fisiche, il Ministero ha comunicato la fissazione di una nuova data per sottoporre i candidati idonei alle prove. Dalle nostre verifiche documentali la nuova data è stata fissata per il 23 e il 24 maggio.

Il Ministero, infatti, ha ottenuto l'autorizzazione dal MEF la possibilità di assumere altri 55 allievi oltre i 559 banditi ragion per cui stante l'assenza di un numero sufficiente di idonei dopo le prime prove fisiche conclusesi il 4 maggio 2017 sono stati convocati altri 242 candidati (sino al punteggio di 7,625). Anche i soggetti sotto tale soglia (invero solo questi) possono partecipare al ricorso al fine di proseguire nel percorso concorsuale.

Qui alcune FAQ aggiornate

1) Chi può partecipare al ricorso?

La strutturazione del nostro ricorso consente a TUTTI i meri partecipanti alla prova di poter ricorrere a prescindere dal punteggio giacchè se, come sostenuto, una prova è illegittima non può selezionare nessuno a prescindere dal punteggio ottenuto.

Possono ricorrere, quindi, tutti coloro i quali hanno partecipato alle prove di concorso tra il 6 e l’11 marzo e non sono stati ammessi alle prove fisiche.

Il precedente concorso non ha rilievo alcuno a prescindere dall'esito precedentemente ottenuto.

Al fine di essere ammessi alle prove fisiche ancora in corso riteniamo che l'ultima possibilità sia agire entro il 14 maggio 2017. Le prove fisiche calendarizzate infatti dovevano terminare il 4/5 ma il Ministero ha indicato sul proprio sito la data nuova del 23 24 maggio.

2) Alcuni di Voi ci hanno chiesto come si fa a presentarsi alle prove fisiche senza accertamenti clinici richiesti dal bando.

Gli accertamenti clinici con cui Vi dovreste presentare alle prove fisiche verranno svolti successivamente in quanto diremo al Ministero che dovete avere lo stesso tempo concesso agli ammessi che hanno saputo per tempo come e quando presentarsi.

3) Dove trovo altri dettagli per aderire entro il 14/5?

Trova dettagli per aderire cliccando qui

Si chiarisce che il 14/5 è il termine ultimo per agire innanzi al TAR scadendo il termine di impugnazione di 60 giorni e non vi saranno proroghe.

4) Dove posso trovare il provvedimento di accoglimento del TAR?

Cliccando qui potrai leggere il provvedimento favorevole ai ricorrenti già difesi da noi

5) Dove posso leggere anche il comunicato ufficiale dell'ANIP?

http://www.avvocatomichelebonetti.it/campagne/lavoro/1572-concorso-polizia-559-agenti-pioggia-di-decreti-di-fronte-al-tar-del-lazio-i-ricorrenti-parteciperanno-alle-prove-fisiche

]]>
andrea.mineo@avvocatomichelebonetti.it (Andrea Mineo) Lavoro Sun, 07 May 2017 14:13:01 +0000
CONCORSO POLIZIA 559 AGENTI: PIOGGIA DI DECRETI DI FRONTE AL TAR DEL LAZIO, I RICORRENTI PARTECIPERANNO ALLE PROVE FISICHE http://w.avvocatomichelebonetti.it/campagne/lavoro/1572-concorso-polizia-559-agenti-pioggia-di-decreti-di-fronte-al-tar-del-lazio-i-ricorrenti-parteciperanno-alle-prove-fisiche http://w.avvocatomichelebonetti.it/campagne/lavoro/1572-concorso-polizia-559-agenti-pioggia-di-decreti-di-fronte-al-tar-del-lazio-i-ricorrenti-parteciperanno-alle-prove-fisiche CONCORSO POLIZIA 559 AGENTI: PIOGGIA DI DECRETI DI FRONTE AL TAR DEL LAZIO, I RICORRENTI PARTECIPERANNO ALLE PROVE FISICHE

Per chi non ha ancora aderito ed è stato vittima dell’ennesima irregolarità del concorso per 559 Allievi Agenti di polizia, può ancora aderire entro il 6 maggio 2017, cliccando al seguente link Vi invitiamo anche ad inviare una e-mail a info@avvocatomichelebonetti.it

IL concorso è “tristemente” passato alla cronaca per gli scandali che lo hanno caratterizzato: le precedenti prove, infatti, erano state annullate perché quasi duecento candidati avevano ottenuto il punteggio massimo, non sbagliando neanche una delle ottanta risposte, mentre altri 140 circa avevano fatto un solo errore e un centinaio ne aveva commessi due.

Su tale vicenda è ancora in corso l’indagine della Procura della Repubblica.

A tal proposito diamo risalto alla dichiarazione dell’Avvocato Michele Bonetti insieme all’Avvocato Santi Delia: “IL TAR Lazio ha accolto il nostro ricorso ammettendo i nostri ricorrenti esclusi all’esito delle prove di cultura generale ad espletare le prove fisiche relative al concorso per 559 Agenti di Poliziaall’esito di una complessa fase di accesso agli atti, abbiamo individuato peculiari e decisivi vizi che ci hanno convinto a proporre ricorso per portare all’attenzione del T.A.R. tali circostanze” e ancora  “…è una vittoria sudata ma, seppur in questa fase cautelare, utilmente decisiva per consentire ai nostri ricorrenti di partecipare alle successive prove concorsuali”.

Gli stessi hanno sottolineato che solo grazie ad un team altamente specializzato e d’eccellenza, esperto in procedure concorsuali nazionali, è stato possibile analizzare in tempi brevi migliaia di atti concorsuali facendo ottenere piena tutela ai partecipanti ed il dovuto riconoscimento che premia ancora una volta anni di battaglie legali.

I tempi per agire - comunicano i predetti Avvocati- sono molto ristretti per coloro che sono ancora interessati ad una eventuale azione legale.

Il Segretario Generale Nazionale del Sindacato ANIP-ITALIA SICURA Flavio Tuzi condivide:

 “In questo concorso vi sono migliaia di giovani aspiranti poliziotti che rischiano di subire di nuovo le illegittimità di un sistema di selezione iniquo su cui bene aveva fatto sinora l’Amministrazione ad intervenire, annullando le precedenti prove” .

Roma, 3 Maggio 2017

Comunicato stampa

 

]]>
claudia.palladino@avvocatomichelebonetti.it (Claudia Palladino) Lavoro Wed, 03 May 2017 17:19:03 +0000
CONCORSO POLIZIA 559 AGENTI: PRIMA VITTORIA IN ITALIA DELLO STUDIO DELIA & BONETTI. I NOSTRI RICORRENTI CONVOCATI A VISITA IL PROSSIMO 4 MAGGIO. http://w.avvocatomichelebonetti.it/campagne/lavoro/1571-concorso-polizia-559-agenti-prima-vittoria-in-italia-dello-studio-delia-bonetti-i-nostri-ricorrenti-convocati-a-visita-il-prossimo-4-maggio http://w.avvocatomichelebonetti.it/campagne/lavoro/1571-concorso-polizia-559-agenti-prima-vittoria-in-italia-dello-studio-delia-bonetti-i-nostri-ricorrenti-convocati-a-visita-il-prossimo-4-maggio CONCORSO POLIZIA 559 AGENTI: PRIMA VITTORIA IN ITALIA DELLO STUDIO DELIA & BONETTI. I NOSTRI RICORRENTI CONVOCATI A VISITA IL PROSSIMO 4 MAGGIO.

Il TAR Lazio ha accolto il nostro ricorso ammettendo i nostri ricorrenti esclusi all’esito delle prove di cultura generale ad espletare le prove fisiche relative al concorso per 559 Agenti di Polizia.

Si tratta di un concorso “tristemente” passato alla cronaca per gli scandali che lo hanno caratterizzato: le precedenti prove, infatti, erano state annullate perché quasi duecento candidati avevano ottenuto il punteggio massimo, non sbagliando neanche una delle ottanta risposte, mentre altri 140 circa avevano fatto un solo errore e un centinaio ne aveva commessi due. Tra coloro che avevano risposto in maniera corretta a tutte le domande, inoltre, quasi tutti risultano residenti in Campania così come la Società che ha vinto l'appalto del Ministero dell'Interno per la somministrazione delle domande.

Su tale vicenda è ancora in corso l’indagine della Procura della Repubblica.

All’esito di una complessa fase di accesso agli atti, abbiamo individuato peculiari e decisivi vizi che ci hanno convinto a proporre ricorso per portare all’attenzione del T.A.R. tali circostanze. “E’ una vittoria sudata ma, seppur in questa fase cautelare, utilmente decisiva per consentire ai nostri ricorrenti di partecipare alle successive prove concorsuali” commentano gli Avv. Santi Delia e Michele Bonetti. Ancora una volta riteniamo che i riconoscimenti ottenuti negli ultimi anni confermino che solo grazie ad un team altamente specializzato e d’eccellenza, esperto in procedure concorsuali nazionali, sia possibile analizzare in tempi così brevi migliaia di atti concorsuali facendo ottenere piena tutela ai partecipanti.

In questo concorso vi sono migliaia di giovani aspiranti poliziotti che rischiavano di subire ancora una volta le illegittimità di un sistema di selezione iniquo su cui bene aveva fatto sinora l’Amministrazione ad intervenire annullando le precedenti prove.

I tempi per agire sono, tuttavia, molto ristretti in quanto le prove fisiche si concluderanno giorno 4 maggio. Per chi non ha ancora aderito ed è stato vittima dell’ennesima irregolarità del concorso per 559 Allievi Agenti di polizia, puoi ancora aderire entro oggi 2/5, cliccando al seguente link

]]>
andrea.mineo@avvocatomichelebonetti.it (Andrea Mineo) Lavoro Tue, 02 May 2017 11:42:43 +0000