Pubblicato in Numero chiuso
Numerose illegittimità già sono state denunciate innanzi le competenti sedi giudiziarie con esito favorevole per molti dei nostri ricorrenti, immatricolati presso la sede prescelta. Ad oggi, vi è ancora la possibilità di instaurare un ultimo contenzioso per tutti coloro che pur avendo un buon punteggio (con bonus) non sono riusciti ad immatricolarsi in quanto esclusi dalla graduatoria del 18 dicembre 2013. A seguito dell’emanazione del D.M. 29 novembre 2013 è stata pubblicata una nuova
Pubblicato in Numero chiuso
Questa mattina sono state pubblicate le graduatorie comprensive del bonus per l’ammissione ai corsi a numero chiuso. Come avevamo denunciato l’ammissione in sovrannumero determinata dal DL scuola che oggi si è concretizzata, di fatto, è un palliativo estremamente parziale che comunque risolve solo una piccola parte dei problemi derivanti dal bonus maturità. Il problema dell’accesso, però, deve trovare una soluzione diversa e definitiva che garantisca gli studenti nella scelta del lor
Pubblicato in Precari della scuola
Sempre più ombre sul concorsone della scuola per l’assunzione dei docenti a tempo indeterminato;una candidata non presente nell’elenco degli ammessi all’orale, ma convinta di aver sostenuto un’ottima prova  ha, infatti, recentemente scoperto che l’esito del suo scritto - sostenuto lo scorso febbraio dopo le prove pre-selettive - riportava una valutazione “ottima”. Dopo aver atteso invano una risposta del Ministero dell’Istruzione alla richiesta di accesso agli atti avanzat
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
In questi Atenei nonostante le nostre vittorie al T.A.R. continuano a pubblicare le graduatorie sulla base della preferenza e non del punteggio.Perché queste graduatorie sono illegittime?I candidati di tutti gli altri Atenei d'Italia, così come previsto dal MIUR, potevano inserire 3 scelte cosicchè in caso di mancata ammissione al corso di laurea di prima opzione si poteva ancora cogliere l'opportunità di essere ammesso negli altri. In tutta Italia tranne che in queste sedi.Si perchè second
L’Associazione “La Voce dei Giusti” è la prima ad accorgersi del grave problema che affliggerà quanti, non ancora in possesso di Laurea,  stanno pensando di diventare insegnanti o sono già addirittura inseriti in Graduatorie d’Istituto, pertanto  propone il Ricorso in oggetto al fine di ottenere l’accesso o la permanenza nelle Graduatorie d’istituto, per ottenere l’abilitazione accedendo ai TFA e per estendere il periodo di funzionamento dei PAS. Con l'
Pubblicato in Precari della scuola
L’Associazione “La Voce dei Giusti” è la prima ad accorgersi del grave problema che affliggerà quanti, non ancora in possesso di Laurea,  stanno pensando di diventare insegnanti o sono già addirittura inseriti in Graduatorie d’Istituto, pertanto  propone il Ricorso in oggetto al fine di ottenere l’accesso o la permanenza nelle Graduatorie d’istituto, per ottenere l’abilitazione accedendo ai TFA e per estendere il periodo di funzionamento dei PAS. Con l'
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Precari della scuola
L’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio, con nota protocollata datata 21 agosto 2013 ha comunicato la propria decisone di non pubblicare entro il 31 agosto alcune graduatorie definitive delle procedure concorsuali relative al cosiddetto “concorsone”. È stato poi scelto di rimandare le nomine al prossimo anno decidendo di fruire delle graduatorie precedenti al concorso, che risalgono ad anni e anni fa.A nostro avviso, in tale comportamento della Pubblica Amministrazione si manifestano div
Pubblicato in Numero chiuso
ll T.A.R. per la Calabria, II° Sezione, presieduta da Massimo Luciano Calveri, ha accolto il ricorso di alcuni nostri ricorrenti, studenti di cittadinanza italiana partecipanti alle prove di ammissione ai corsi di Medicina e Chirurgia per l’a.a. 2011/2012, i quali hanno contestato il mancato scorrimento della graduatoria al fine della copertura dei posti originariamente riservati a cittadini extracomunitari e rimasti liberi. Il T.A.R. Calabria condanna il Ministero e l’Università resisten
Pubblicato in Numero chiuso
Il Tar del Lazio per l’università della Calabria e dell’Aquila dispone d’ufficio lo scorrimento della graduatoria, ordinando all’Amministrazione di riesaminare le proprie posizioni. Con tale ordinanza propulsiva il Tar del Lazio farà sì che le graduatorie bloccate da una soglia illegittima di 55 punti scorrano fino a quando l’ultimo immatricolato non coprirà tutti i posti liberi. Con ciò si è voluto censurare il malcostume di lasciare posti vuoti, nonostante l’idoneità delle
Pagina 2 di 2

Visite oggi 8

Visite Globali 2913012