Pubblicato in Numero chiuso
Problemi nell’immatricolazione? Omesso pagamento delle tasse per il test? E soprattutto mancata, errata, tardiva comunicazione delle opzioni per Medicina e Odontoiatria? E’ possibile entrare con i ricorsi dell’UDU. Il Consiglio di Stato si è definitivamente espresso: il diritto allo studio non può essere limitato da un’iscrizione al test tardiva o dal mancato esercizio del diritto di opzione. La VI sezione del Consiglio di Stato ha annullato l’ordinanza cautelare del Tar del Lazio,
Pubblicato in Numero chiuso
La battaglia dell’UDU per il libero accesso al Corso di Laurea in Scienza della Formazione prosegue. Il MIUR nonostante le sconfitte dello scorso anno relativamente ai ricorsi dell’UDU da noi patrocinati, ha riproposto il test con le stesse modalità dello scorso anno; al posto di una soglia (raggiungimento minimo di punteggio) per entrare di 60 punti, è stata riproposta una soglia di 65 punti. Il risultato è sempre lo stesso: gli studenti provano ad entrare, i posti ci sono ma rimangono
Pubblicato in News
Qualche giorno fa l'annuncio dell'Ateneo circa l'annullamento delle prove per l'ammissione ai corsi magistrali delle professioni sanitarie. Ora scoppia invece il giallo sulla prova dell'11 settembre per l'ammissione alle triennali. Nella prova di concorso per l'ammissione alle professioni sanitarie (infermieristica, fisioterapia, logopedia, etc.) mancavano 3 plichi di concorso. Un altro plico era semiaperto. A denunciarlo è il Comitato Nonumerochiuso che in una nota spiega:
Pubblicato in News
La battaglia dell’UDU per il libero accesso al Corso di Laurea in Scienza della Formazione prosegue. Il MIUR nonostante le sconfitte dello scorso anno relativamente ai ricorsi dell’UDU da noi patrocinati, ha riproposto il test con le stesse modalità dello scorso anno; al posto di una soglia (raggiungimento minimo di punteggio) per entrare di 60 punti, è stata riproposta una soglia di 65 punti. Il risultato è sempre lo stesso: gli studenti provano ad entrare, i posti ci sono ma rimangono
Pubblicato in News
Un meccanismo dominato dal caso, una lotteria: così è definita in una recente sentenza la scelta degli studenti ammessi all’Università sulla base del sistema dell’accesso programmato, ormai obsoleto. Fautore della battaglia contro queste ingiustizie e sostenitore dei numerosi studenti e delle loro famiglie in nome del rispetto del diritto allo studio è da sempre l’Avv. Michele Bonetti, il quale ha patrocinato il ricorso mediante il quale è stata sollevata apposita censura. Il sist
Pubblicato in Numero chiuso
Un meccanismo dominato dal caso, una lotteria: così è definita in una recente sentenza la scelta degli studenti ammessi all’Università sulla base del sistema dell’accesso programmato, ormai obsoleto. Fautore della battaglia contro queste ingiustizie e sostenitore dei numerosi studenti e delle loro famiglie in nome del rispetto del diritto allo studio è da sempre l’Avv. Michele Bonetti, il quale ha patrocinato il ricorso mediante il quale è stata sollevata apposita censura. Il sist
Pubblicato in News
In attesa della pronuncia sulla legittimità costituzionale del numero chiuso, il M.I.U.R. ha così decretato. A dare inizio all’estate rovente dei giovani aspiranti matricole delle facoltà a numero chiuso è il decreto ministeriale del 28 giugno 2012. Si partirà il 4 settembre 2012 con le prove di ammissione a Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria, poi si proseguirà con Architettura, con Medicina Veterinaria e si concluderà l’11 settembre con l’accesso ai corsi di
Pubblicato in Numero chiuso
In attesa della pronuncia sulla legittimità costituzionale del numero chiuso, il M.I.U.R. ha così decretato. A dare inizio all’estate rovente dei giovani aspiranti matricole delle facoltà a numero chiuso è il decreto ministeriale del 28 giugno 2012. Si partirà il 4 settembre 2012 con le prove di ammissione a Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria, poi si proseguirà con Architettura, con Medicina Veterinaria e si concluderà l’11 settembre con l’accesso ai corsi di l
Pubblicato in Numero chiuso
Il trionfo del ricorso come l'incipit di un cammino all'insegna della legalità   U.d.U. "Aboliremo tutte le soglie che impediscono l'accesso e l'ordinanza del Tar del Lazio è solo l'inizio, ora bisogna estendere il provvedimento a tutti Italia". Una "soglia minima" di punteggio pari a 60 su 80 punti, come si legge nel nel DM 4 agosto 2011, è imposta quale limite per ottenere la sufficienza nei test di ingresso di scienze della formazione dall'ex Ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmi
Scritto da: Super User
Pubblicato in Numero chiuso
IL TAR LAZIO ACCOGLIE I PRIMI RICORSI CONTRO IL NUMERO CHIUSO PER LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA PRESSO L'UNIVERSITA' LA SAPIENZA. Il TAR Lazio, investito nuovamente dell'annosa questione in merito al numero chiuso e alle modalità di esecuzione delle prove selettive del 2010, ha ammesso gli studenti al corso di laurea in medicina e chirurgia precisando che "nella specie, anche a prescindere dalla valutazione sulla sussistenza o meno di un pregiudizio grave ed irreparabile derivante dall'e

Visite oggi 381

Visite Globali 2932458