Pubblicato in Numero chiuso
  1)Se ho fatto un ricorso negli anni passati, posso presentare un ricorso udu anche quest’anno? Sì, se hai partecipato alla prova di ammissione per l’a.a. 2013/2014.   2)Devo firmare anche una copia del documento di identità? No, non è necessario.   3)Se non possiedo un conto corrente bancario, per procedere al pagamento, posso utilizzare quello di mio padre, di mia madre, di mio zio … etc.? Assolutamente sì. Importante è però indicare nella causal
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Carissimi,alla luce delle ultime modifiche legislative, caratterizzate da numerose illegittimità costituzionali e dalla violazione del principio della certezza del diritto, nonché delle numerose denunzie di pervenute all’UDU abbiamo deciso di schierarci ancora una volta a favore degli studenti.Corre innanzitutto l’obbligo di ribadire che non abbiamo intenzione di schierarci né pro bonus, né contra bonus, ma solo a favore del libero accesso all’istruzione e dalla parte delle regole di u
Pubblicato in Numero chiuso
All'alba del giorno dopo l'abolizione del bonus maturità, continuano ad arrivare al sindacato studentesco decine e decine di segnalazioni sulle prove d'ammissione. "Stiamo raccogliendo tutte le segnalazioni delle irregolarità durante i test e, dopo averle verificate e documentate, avvieremo i primi ricorsi - spiega Michele Orezzi, Coordinatore Nazionale dell'UDU - Le scorrettezze più grosse sono state registrate ad Ancona e Firenze ma abbiamo segnalazioni di irregolarità anche per i test di
Pubblicato in Numero chiuso
Carissimi,tutti voi conoscete i successi e le vittorie dell’Unione degli Universitari nella battaglia contro il numero chiuso. Sono anni che la nostra organizzazione non molla la presa su questo argomento e ora, con questo iniquo sistema del bonus maturità, sentiamo di trovarci ad un bivio. Dopo questo bivio ci potrà essere la svolta.L’UDU, con il patrocinio dello Studio Legale Michele Bonetti Avvocato & Partners, ha deciso di proseguire anche per questo anno accademico nella battaglia
Pubblicato in News
Carissimi,tutti voi conoscete i successi e le vittorie dell’Unione degli Universitari nella battaglia contro il numero chiuso. Sono anni che la nostra organizzazione non molla la presa su questo argomento e ora, con questo iniquo sistema del bonus maturità, sentiamo di trovarci ad un bivio. Dopo questo bivio ci potrà essere la svolta.L’UDU, con il patrocinio dello Studio Legale Michele Bonetti Avvocato & Partners, ha deciso di proseguire anche per questo anno accademico nella battaglia
Pubblicato in Numero chiuso
Il Tar di Cagliari, presieduto dal Giudice estensore Dott. Marco Lensi, ha pubblicato stamane la sentenza sul concorso di Sassari per l’accesso alla facoltà di Medicina e Odontoiatria, la cui graduatoria è aggregata anche all’Università di Cagliari. Il Tar di Cagliari ha accolto il ricorso degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. “Il Tar di Cagliari ha riscontrato come le commissioni abbiano identificato i ragazzi durante la prova chiedendo loro di mettere accanto al codice segret
Pubblicato in Caro tasse universitarie
Oggi i test d’ingresso costano. Di frequente l’Università richiede una sorta di tassa di verifica dei requisiti alle matricole che dopo la laurea triennale intendono iscriversi ai corsi magistrali. Tali somme servirebbero per finanziare un controllo previsto dal ministero dell’Istruzione, in altre parole per verificare che gli studenti della specialistica abbiano effettivamente appreso le conoscenze basilari della materia durante la laurea di primo livello. Molti atenei richiedono per il
Pubblicato in Numero chiuso
Il Tar del Lazio per l’università dell’Aquila, ha accolto la domanda cautelare dei ricorrenti, ordinando all’Amministrazione di riesaminare le proprie posizioni. Il malcostume di lasciare posti vacanti è ancora una volta censurato: il Tar del Lazio farà sì che le graduatorie bloccate da una soglia illegittima scorrano fino a quando l’ultimo immatricolato non coprirà tutti i posti liberi. Un’altra battaglia vinta per l’Unione degli Universitari che in tal modo, con l’ausilio
Pubblicato in Numero chiuso
Problemi nell’immatricolazione? Omesso pagamento delle tasse per il test? E soprattutto mancata, errata, tardiva comunicazione delle opzioni per Medicina e Odontoiatria? E’ possibile entrare con i ricorsi dell’UDU. Il Consiglio di Stato si è definitivamente espresso: il diritto allo studio non può essere limitato da un’iscrizione al test tardiva o dal mancato esercizio del diritto di opzione. La VI sezione del Consiglio di Stato ha annullato l’ordinanza cautelare del Tar del Lazio,
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
La battaglia dell’UDU per il libero accesso al Corso di Laurea in Scienza della Formazione prosegue. Il MIUR nonostante le sconfitte dello scorso anno relativamente ai ricorsi dell’UDU da noi patrocinati, ha riproposto il test con le stesse modalità dello scorso anno; al posto di una soglia (raggiungimento minimo di punteggio) per entrare di 60 punti, è stata riproposta una soglia di 65 punti. Il risultato è sempre lo stesso: gli studenti provano ad entrare, i posti ci sono ma rimangono

Visite oggi 61

Visite Globali 2844819