Pro bono

Lo Studio è impegnato da diverso tempo nell’assistenza di soggetti svantaggiati nonché nella prestazione di un servizio di consulenza legale nei confronti di studenti stranieri ospiti di Atenei Italiani nell’ambito di programmi di mobilità internazionale.
Nel primo caso la scelta di assumere una difesa pro bono viene dalla convinzione etica che la funzione sociale della professione forense impone, almeno in determinati casi, la necessità di offrire le proprie competenze anche a chi non ha la possibilità di remunerarle.
L’assistenza e la consulenza a favore di giovani impegnati in progetti di mobilità internazionale, invece, muove dalla volontà di continuare a promuovere l’internazionalizzazione della cultura, l’idea di Europa e l’europeismo, con la speranza che un supporto legale, ove necessario, possa contribuire ad aiutare lo studente, non ancora perfettamente integrato nel nostro sistema, a perseguire l’obiettivo per cui scelto il nostro Paese per studiare.
Per fruire di tale servizio puoi compilare il modulo qui sotto indicando nell'oggetto pro bono. Tutte le richieste verranno esaminate e, ove ritenute meritevoli di accoglimento, sottosposte, ove necessario, all'esame del Consiglio dell'Ordine per l'autorizzazione ad accettare la difesa pro bono.
Lo studio svolge attività pro bono su vicende concernenti i diritti costituzionali con implicazioni sociali e si riserva di assumere il caso qualora e se il contenzioso richiesto combaci con l'etica dello studio legale e se l'istante manifesti credibili condizioni di difficoltà economica.

 

Visite oggi 93

Visite Globali 2931579