Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in News
Il TAR Lazio ha accolto il ricorso dell’UDU Palermo per circa 50 ricorrenti che chiedevano l’ingresso al corso di laurea in scienze della formazione. Sebbene le università potessero contenere almeno i posti messi a bando, veniva introdotta dal Ministero una soglia minima di punti da ottenere al test per entrare all’università. “Tutti i candidati che non avevano ottenuto almeno 55 punti, non potevano entrare nonostante i posti liberi; è la prossima scelta ministeriale che ha deciso di
Scritto da: Avvocato Michele Bonetti
Pubblicato in Numero chiuso
Dopo numerose vittorie per Scienze della Formazione, sia sul versante degli insegnanti che sul versante degli aspiranti al Corso di Laurea in Scienze della Formazione (si veda questo articolo oppure questo articolo , ancora, questo articolo ) il Ministero prosegue illegittimamente nello svolgimento della procedura concorsuale. Per questo motivo organizziamo ricorsi collettivi con l'UDU, e ricorsi individuali. Per maggiori informazioni contattare lo Studio all'indirizzo Questo indirizzo email
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Le vittorie dell’UDU contro le soglie di sbarramento nei test proseguono. Iniziò tutto con la soglia di 20 punti per gli extracomunitari (http://www.repubblica.it/scuola/2012/01/15/news/studenti_extracomunitari_riammessi-28151959/), tale soglia fu poi applicata ai comunitari ed infine per il corso di laurea di scienze della formazione primaria, per il quale fu stabilito uno sbarramento altissimo di 63 punti su 80. La conseguenza è che molti corsi chiudono o, nella migliore delle ipotesi, rim
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Per questo anno accademico, l’Università di Perugia per il corso in Scienze della Formazione ha stabilito un totale di 130 posti destinati al contingente comunitario e altri 10 destinati al contingente extracomunitario, stabilendo una soglia minima ai fine dell’ammissione pari a 63 punti. Ad oggi, alcune future matricole che hanno sostenuto il test presso l’ateneo perugino, pur collocandosi entro i posti banditi, dunque entro quei 130 posti disponibili, non hanno però superato la sogli
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Un’altra vittoria per l’Unione degli Universitari contro le soglie che sbarrano gli accessi nei concorsi pubblici: l’U.D.U., con l’ausilio dell’Avvocato Michele Bonetti, riesce a far entrare non solo i propri ricorrenti ma estende il provvedimento a quasi 200 candidati. Consentendo l’accesso anche ad altri esclusi che non hanno fatto ricorso, l’Unione degli Universitari rende effettivamente operativa la class action, ottenendo benefici non solo per i propri ricorrenti ma per tutti
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Il Tar del Lazio per l’università della Calabria e dell’Aquila dispone d’ufficio lo scorrimento della graduatoria, ordinando all’Amministrazione di riesaminare le proprie posizioni. Con tale ordinanza propulsiva il Tar del Lazio farà sì che le graduatorie bloccate da una soglia illegittima di 55 punti scorrano fino a quando l’ultimo immatricolato non coprirà tutti i posti liberi. Con ciò si è voluto censurare il malcostume di lasciare posti vuoti, nonostante l’idoneità delle
Lunedì, 14 Gennaio 2013 16:17

Tutti dentro a Scienze della Formazione!

Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
E’ l’ennesima vittoria dell’Udu per Scienze della formazione: ancora una volta un ricorso collettivo di circa 30 persone viene accolto e 30 aspiranti studenti di Scienze della formazione possono proseguire gli studi. Pertanto, ancora una volta, la soglia d’ingresso di 55 punti istituita dal MIUR per entrare all’università è illegittima. Vi invitiamo a vedere il provvedimento vittorioso.
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
E’ l’ennesimo successo dell’Udu L’Aquila, che conduce unitamente all’Unione degli Universitari una dura battaglia per l’abolizione di tutte le soglie di ingresso per l’accesso all’Università. “Con un decreto cautelare il Tar del Lazio, nella persona del Presidente Franco Bianchi, ha ammesso tutti i nostri ricorrenti” – Spiega l’Avvocato Michele Bonetti – “La prossima udienza è fissata il 9 gennaio 2013, ma intanto i nostri ricorrenti potranno già immatricolarsi”.
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Sono oltre trenta gli accoglimenti ottenuti dall’Udu al Tar del Lazio che, senza precedenti, ha fatto entrare oltre trenta persone con un decreto d’urgenza. A prendere la parola sul punto è il Coordinatore Nazionale Michele Orezzi, il quale riferisce dall’Esecutivo Nazionale <<E’ una vittoria incredibile, oltre trenta persone sono entrate con un solo decreto emesso dal Presidente del Tar del Lazio in via d’urgenza. Ciò denota una maggiore sensibilità sull’argomento. Nelle t
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
La battaglia dell’UDU per il libero accesso al Corso di Laurea in Scienza della Formazione prosegue. Il MIUR nonostante le sconfitte dello scorso anno relativamente ai ricorsi dell’UDU da noi patrocinati, ha riproposto il test con le stesse modalità dello scorso anno; al posto di una soglia (raggiungimento minimo di punteggio) per entrare di 60 punti, è stata riproposta una soglia di 65 punti. Il risultato è sempre lo stesso: gli studenti provano ad entrare, i posti ci sono ma rimangono
Pagina 1 di 2

Visite oggi 3

Visite Globali 2959143