Giovedì, 16 Settembre 2010 18:58

RICORSO COLLETTIVO FIRENZE: PER IL MINISTERO SI POSSONO APPENDERE IN AULA LE SOLUZIONI DEI TEST

Pubblicato in News
L’Unione degli Universitari e gli studenti hanno appreso i futuri provvedimenti Ministeriali da alcuni articoli apparsi sulla stampa fiorentina che riferiscono che il Ministero convaliderà le prove dell’Università di Firenze.
La decisione del Miur avviene a circa 10 giorni dall’udienza già fissata per decidere la legittimità delle prove. Per il Ministero e l’Università che hanno impedito ai candidati di portare in aula bottiglie di acqua minerale con le etichette al fine di evitare che ivi potessero scovarsi le sigle di alcune sostanze chimiche, quali quella dell’acqua, è invece lecito apporre le tavole degli elementi in alcune aule.
La decisione del Ministero si presenta ancora una volta lesiva degli interessi degli studenti e rappresenta un precedente gravissimo in tema di legalità e regolarità delle prove concorsuali e con tale decisione la controversia ha assunto oramai il carattere di natura nazionale.  
L’Unione degli Universitari nonostante le avverse chiusure proseguirà incessantemente nelle sue richieste processuali e politiche di immatricolare tutti gli studenti e di ampliare sin da ora e con effetto immediato le graduatorie e i posti a disposizione, proprio alla luce dei gravissimi episodi verificatisi e che vedono come unica parte lesa gli studenti.
L’Unione degli Universitari ritiene assolutamente illegittima la posizione del Miur che impugnerà in ogni caso immediatamente dinanzi le competenti sedi e proseguirà nella sua battaglia politica e legale contro il numero chiuso e le illegalità che ivi si verificano.

Visite oggi 11

Visite Globali 2915831