Giovedì, 02 Settembre 2010 13:30

SCACCO AL NUMERO CHIUSO. IN 300 VINCONO AL TAR: ORA FREQUENTANO MEDICINA E ODONTOIATRIA

Pubblicato in News
E’ così che titolava il Messaggero a seguito della vittoria ottenuta dallo studio Avvocato Michele Bonetti & Partners con la presentazione di ricorsi avverso l’accesso programmato alle facoltà di medicina ed odontoiatria.

Il TAR accogliendo i ricorsi proposti ha ordinato l’ammissione ai corsi di laurea di tanti studenti inizialmente esclusi dalle Università prescelte a causa dei test selettivi. Per esattezza, proprio a causa di quei test selettivi che a seguito delle perizie effettuate dai nostri consulenti sono risultati affetti da gravissime irregolarità ed imprecisioni: molti dei quesiti analizzati presentavano errori grossolani nella formulazione, mentre altri non presentavano tra le soluzioni proposte alcuna che potesse ritenersi effettivamente corretta.

Come se non bastasse, a seguito di un continuo monitoraggio dell’iter legislativo ed amministrativo, siamo riusciti a denunciare alle competenti autorità numerose irregolarità anche di carattere penale che ogni anno si ripetono inficiando le prove selettive al punto da costituire un insormontabile ostacolo per centinaia di studenti che investono le proprie risorse economiche ed emotive nell’accesso al corso di laurea.

Il TAR Sicilia, Campania e Calabria, così come altri Tribunali distribuiti su tutto il territorio nazionale, a seguito delle doglianze avanzate non hanno potuto far altro che riconoscere la fondatezza delle stesse ed ammettere ai corsi di laurea centinaia di studenti che altrimenti avrebbero visto la loro vita universitaria e professionale pregiudicata in maniera irrimediabile. La campagna è stata gestita con il nostro amico Avv. S. Delia.

Convinti che il diritto allo studio – costituzionalmente garantito – non possa venire compromesso da una pratica di illegalità, ogni anno il nostro studio non manca l’appuntamento con la campagna per l’abolizione per il numero chiuso, presentando azioni giudiziarie e avanzando proposte legislative ed interrogazioni parlamentari che tengono sempre alta l’attenzione su un problema che oramai necessita di una definitiva e solutoria risposta.

pdf Vedi l’articolo del Messaggero.

doc Scarica il provvedimento del Tar Sicilia

doc Scarica il provvedimento del Tar Calabria

Visite oggi 1934

Visite Globali 2961074