Lunedì, 16 Marzo 2009 10:21

Sospensiva nei ricorsi contro il numero chiuso

Pubblicato in News
Con la nota di seguito allegata del 9 febbraio 2009 e pubblicata su Giustizia Amministrativa si affronta l’interessante tematica della c.d. sospensiva nei ricorsi contro il numero chiuso, oggi ancor più attuale a seguito dell’esito vittorioso nella successiva fase di merito del Maxi Ricorso, ove con la articolata sentenza 5968 del 18 giugno 2008 il Tar del Lazio ha accolto le censure dei nostri ricorrenti difesi dall’Avv. Michele Bonetti.

Molteplici Tribunali Amministrativi Regionali, ma anche il Consiglio di Stato, ritengono non sia concedibile la tutela cautelare (ovvero l’ammissione con riserva al corso di laurea) qualora il ricorso contesti l’intera procedura concorsuale, poiché in tal caso “si riconoscerebbe ai ricorrenti un’utilità diversa e superiore rispetto a quella ottenibile in sede di merito”.

Si affrontano così nell’interessante e pregevole contributo allegato le problematiche giuridiche connesse alla tutela cautelare sugli atti negativi.
Di seguito per una più agevole lettura da parte dei non addetti ai lavori, nell’ottica di una sempre maggiore trasparenza e divulgazione delle problematiche tecniche affrontate, alleghiamo uno schema meramente orientativo di come si sviluppa un processo amministrativo con peculiare riferimento ai ricorsi in tema di numero chiuso. 

pdf La tutela cautelare sugli atti negativi un problema ancora aperto

pdf Schema processuale per i ricorsi contro il numero chiuso

Visite oggi 304

Visite Globali 2912578